L’idea di impiantare un vigneto patriziale nasce nel 2008 dall’esigenza di dover individuare fonti di entrate ricorrenti per fa fronte agli impegni finanziari del Patriziato.
L’Ufficio Patriziale propose pertanto di promuovere, nel comune ticinese a più intensa vocazione viticola, la ripresa e l’ammodernamento di un vigneto esistente alla cui gestione concorreranno i patrizi stessi.

Il vigneto si trova a Gorla, frazione più a sud di Castel S. Pietro, in zona Montarico ed è impiantato su un fondo di 1900 m2 di proprietà della Parrocchia di Castello.
Vi sono ca. 900 ceppi di Merlot e 100 di Chasselas che producono ca. 1900 Kg di ottime uve dalle quali si ottengono ca. 1900 bottiglie di vino «Patricius» Rosso e Bianco.

La gestione del vigneto è assicurata da un gruppo di volenterosi patrizi che prestano la loro opera a titolo gratuito, mentre la vinificazione è affidata ad un vinificatore professionista anche lui patrizio di Castello.
Con la vendemmia 2019 ricorrerà il 10.mo anniversario e per l’occasione verrà prodotto una piccola quantità di «Patricius Riserva» per festeggiare questo traguardo.

Vino «Patricius» Rosso e Bianco

Sono in vendita confezioni da 2 bottiglie e cartoni da 6 bottiglie.

Chi fosse interessato all'acquisto può contattarci scrivendo a:

Amministrazione Patriziale
Casella postale 62
6874 Castel San Pietro

oppure inoltrando una richiesta per email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.