Progetto di ristrutturazione

Durante gli anni 2010-2013, il Patriziato avvalendosi di una cinquantina di volontari ha ristrutturato quelli che erano la stalla e il fienile dell’alpe Caviano. Struttura non più adibita alla pastorizia da oltre 20 anni.

Investiti circa Fr. 200’000.– in materiale e viveri per i lavoratori.
Lo stabile era fino a quel momento affittato a un Patrizio di Castel San Pietro come rustico e adibito a residenza secondaria. L’idea era di mettere a disposizione la struttura alla popolazione, patrizi e non, nella forma tipica di rifugio alpino. La gestione è affidata a guardiani volontari che si alternano durante l’anno nei fine settimana. Gli ospiti possono comunque utilizzare, su richiesta, la struttura autonomamente.

 

 

Rifugio

Dopo l'ospizio del Passo del Gran San Bernardo, è il rifugio alpino situato più a sud della Svizzera. Da qui la vista spazia tra la metropoli di Milano, ben visibili il Duomo e i palazzi alti del centro, passando per la Pianura Padana, il Monviso al confine con la Francia e l'intero gruppo del Monte Rosa. Così come molti altri 4000 vallesani.

La struttura esistente in sassi intonacati è stata mantenuta durante l'intervento di trasformazione, così come il tetto che dopo risanamento e isolazione è stato ricoperto di tegole come in origine. Disponibile acqua potabile dalla rete comunale, acqua calda istantanea tramite bollitore a gas automatico, elettricità 220V/380V. Nessun allacciamento telefonico, ricezione 3G (bassa) a pochi metri verso la strada, Wi-Fi gratuita.
Piccola dispensa per bevande e beni di consumo a lunga conservazione, servizio esterno per evitare di salire al primo piano agli ospiti di passaggio.

 

Cucina a gas con 4 fuochi, tipo industriale, grande forno elettrico, lavastoviglie industriale, frigorifero 300lt, cappa aspirante, piano di lavoro inox e lavello doppio con acqua calda.
Sono a disposizione fornelli per racchette e caquelon per fondue.

Refettorio con 24 posti a sedere con panche, stufa a legna, pavimento in piode, deposito zaini e scarpe e pantofole a disposizione.

Camera da letto al 1P con 18 posti letto a castello in file da 3 o 4 letti (camera unica), materassi con piumoni, coperte a disposizione, si consiglia l'uso di un proprio saccoletto leggero (tipo seta), pavimento in legno, luce + prese di corrente, leggermente riscaldata tramite stufa PT, uscita d'emergenza sul retro.


Doccia separata al 1P, nessuna biancheria, costo di 5.- CHF a doccia.

Servizio WC al 1p, con lavello, nessuna biancheria.